logo VolLei logo Argentario logo Trentino Energie
Serie B1

L'Argentario si testa sul campo del super Offanengo

Sulla carta non c’è partita più proibitiva di quella che dovrà affrontare domani l’Argentario Trentino Energie, ma forse è proprio in sfide come queste, nelle quali non ha nulla da perdere, che la squadra di Maurizio Moretti può trovare il contesto giusto per migliorare il proprio gioco.
Domani alle 21 al PalaCoim di Offanengo Capone e compagne sfideranno la provvisoria capolista cremonese (Lecco, che è secondo, recupererà mercoledì la sfida contro in Don Colleoni), che vanta un ruolino di marcia notevole, oltre al fatto di aver appena liquidato l’ex regina del girone Costa Volpino con un 3-0 esterno davvero impietoso per le biancoviola. I parziali di 25-14, 25-28, 25-18 danno la misura della superiorità messa in campo dalle ragazze di Giorgio Bolzoni, il quale può contare su una formazione che non vanta nomi celebri, ma mescola qualità tecniche e prestanza fisica in maniera ottimale per la categoria.

Nel match di andata, terminato per 3-0 a favore del Chromavis, le argentelle non sfigurarono e nel secondo set se la giocarono fino al 21 pari, senza timori reverenziali. Anche perché non è certo del confronto fisico che possono avere paura, ma semmai dell’esperienza delle cremonesi, che fino ad ora hanno perduto due sole partite, la prima assoluta in casa contro Crema al tie break e quella giocata a Lecco il 6 novembre. Da allora hanno vinto dieci match consecutivi, cedendo un solo punto al Gorle.
Offanengo schiera Giulia Galletti in regia, Martina Martinelli opposta, Greta Pinali e Martina Fedrigo in posto-4, Letizia Anello e Marina Cattaneo al centro e Noemi Porzio libero. L’Argentario, che porterà il terra lombarda una panchina giovanissima, dovendo impiegare molte atlete della rosa in serie C, se la giocherà al solito con Capone al palleggio, Cusma opposta, Angeloni e Salgado in banda, Sfreddo e Buratti al centro, Riedmüller libero. Con loro compariranno a referto anche le baby Elena Franch, Giada Pellizzaro, Aurora Castelpietra e Sara Tschöll.
Arbitreranno il match i bresciani Vittorio Salvini e Tiziana Lo Verde, la partita sarà trasmessa in diretta streaming sul canale Youtube del Volley Offanengo.

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,484 sec.