logo VolLei logo Argentario logo Trentino Energie
Serie B1

Verso la nuova stagione: Serena Sfreddo la prima conferma

Decisa la guida tecnica della prima squadra e del settore giovanile, l’Argentario VolLei comincia anche a definire l’organico che dovrà affrontare la serie B. Il passaggio dei prossimi giorni, quando la Fipav comunicherà i nomi delle formazioni ripescate in B1, sarà cruciale per dare impulso alle operazioni avendo cognizione di causa del livello di gioco con il quale la formazione di Mario Martinez dovrà confrontarsi, ma qualche tassello è già stato posizionato.

Il primo è rappresentato dalla centrale Serena Sfreddo, il cui legame con la nostra società è cominciato nell’ormai lontano 2017, una fedelissima, che spiega così la propria scelta di non muoversi da Cognola: «Dopo tanti anni trascorsi qui ho messo radici e l’Argentario è diventata casa mia, - racconta - quindi non ho motivi per staccarmi da questa città e da questa società, che mi ha sempre dato fiducia. Ci lasciamo alle spalle una stagione difficile, nella quale però abbiamo imparato molto, caratterialmente e tecnicamente. Io mi sono sentita più responsabilizzata, avendo accanto tante compagne molto giovani, e il ruolo di punto di riferimento mi ha aiutato a maturare».

Vi siete confrontate con avversarie troppo spesso fuori portata... «Eravamo troppo inesperte per la B1, siamo cresciute, ma non abbastanza. Tuttavia non mi pare che il livello di questa categoria negli ultimi anni sia cresciuto, anzi, secondo me è diminuito. Nella prossima stagione, a prescindere dalla categoria nella quale giocheremo, l’obiettivo sarà quindi riscattarsi».

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,531 sec.

La classifica